Scrivere a mano

Scrivere a mano

Nella sezione Romania abbiamo proposto la lettura di un articolo pubblicato recentemente nel sito: TIMPUL www.revistatimpul.ro

Personalità rumene hanno inviato lettere scritte a mano agli studenti, all'inizio di un anno scolastico speciale.

 

Si relaziona di due interessanti iniziative, legate all’inizio del nuovo anno scolastico.

La prima di queste racconta di lettere scritte a mano da personaggi famosi in Romania, una per ciascun allievo di una scuola media.

I personaggi sono attrici, attori, presentatrici e presentatori televisivi, campioni olimpici di sport e danza classica, musicisti, poeti, insegnanti universitari, leader aziendali, artisti d’arte contemporanea, direttori di museo, ecc...

Le lettere scritte a mano hanno la caratteristica di essere uniche e come tali hanno l'obiettivo di creare un canale relazionale specifico, uno a uno e così l’incoraggiamento a vivere bene e con profitto il nuovo anno scolastico, in questo periodo molto particolare, si carica di energia, calore, intimità.

La seconda iniziativa, riportata nell’articolo,  è anch'essa legata al tema del manoscrivere e coerente con l’intento di riprendere a insegnare ed imparare, la bellezza, la particolarità e la forza dello scrivere a mano.

E così la signora Cristina Senoșde, presso la scuola del ginnasio nr. 1 “St. Voievozi”, ha avuto una sorpresa: ha ricevuto una lettera scritta a mano da Elena Andrei, direttore del marketing di DPD Romania, l'azienda che ha sostenuto il progetto Calligraphy Hour di quest'anno. "Per favore, continuate a prendervi cura dei bambini, perché sono piccoli e fragili e hanno un grande bisogno di guida, soprattutto in questo momento difficile. Per questo, avete tutta la nostra gratitudine."

A supporto dell'iniziativa, il Museo Nazionale Cotroceni organizzerà tra il 15 ottobre e il 15 novembre 2020 una mostra con lettere e documenti manoscritti, custoditi dal Museo. Insieme a questi reperti storici, saranno esposte anche le copie delle lettere inviate ai ragazzi dalle personalità coinvolte nell'"Ora della calligrafia". La mostra è visionabile anche online, sul sito del Museo Nazionale Cotroceni.

La pubblicazione dell’articolo è stata possibile grazie allo scambio di conoscenze tra le due Associazioni Culturali: www.revistatimpul.ro (Revista TIMPUL se transformă!) e www.centrostudinvictus.it , nell’ottica di una reciproca odierna e futura collaborazione.

Si ringrazia il responsabile Dottor Mihai Vacariu.

Particolare tenerezza procura la visione di https://youtu.be/eJXcDW0DOjE, che consigliamo vivamente.

Commenti offerti da CComment