Voci dalle professioni: mettere l’uomo al centro

Voci dalle professioni: mettere l’uomo al centro

Massaggiatrice olistica e Master Reiki, Casini Barbara condivide una sua riflessione sul tema ‘mettere l’uomo al centro’. Nel suo lavoro è sempre più testimone del bisogno dei suoi clienti di scaricare stress e tensioni e della difficoltà di raggiungere il giusto equilibrio tra corpo e mente.

Protagora, retore e filosofo Greco Antico considerato il padre della sofistica, diceva che l’uomo è la misura di tutte le cose, ponendo quindi l’essere umano come criterio al centro dell’universo.

Se pensiamo che l’essere umano sia soltanto uomo o donna in carne e ossa, rendiamo il concetto molto povero di contenuto.

Dovremo fare differenza tra “essere umano” ed “essenza umana”.

Io sono una massaggiatrice professionale, KarunaKi Reiki master e Usui Reiki master.

Nel mio lavoro, sempre a contatto con il corpo e con la mente delle persone, sono riuscita a capire quanto fragile sia, fisicamente e mentalmente, l’essere umano.

Nonostante ciò, esso sente la necessità di sentirsi al centro di qualcosa e di fare parte di qualcosa: della famiglia, dell’ambiente di lavoro, del gruppo di amici.

Massaggiando i miei clienti e rilassandoli fino a un livello che spesso si conclude con il sonno, riesco a percepire il loro bisogno di “staccare la spina” da una vita troppo frenetica e imposta da una società che ci vede costretti a correre sempre di più per poter sopravvivere. Mi rendo conto che voler essere il centro di qualcosa non è sempre la soluzione migliore. Diviene importante saper ascoltare la voce del proprio corpo e i bisogni più profondi che, talvolta restano soffocati.

Difficilmente corpo e mente riescono a interagire in maniera armonica per il bene della persona.

Molto spesso la mente ci richiede sforzi che il nostro corpo non è in grado di sopportare e di gestire.

Ed eccoci tutti stressati, ansiosi, insoddisfatti e delusi per non essere riusciti a emergere dal branco.

L’essere umano è già al centro di qualcosa che, a causa della vita frenetica, non riesce a vedere.

L’essere umano è al centro della vita stessa.

Commenti offerti da CComment